amministrazione trasparente
P.zza Giacomo Matteotti n. 11 - Montalto di Castro (VT)     |     comune.montaltodicastro.vt@legalmail.it     |     0766 87011

"Meglio un uomo oggi che un marito domani"

News

Giovedì 26 Novembre 2015

Barbara Foria racconta la coppia italiana ai giorni d'oggi, uno spettacolo divertente e riflessivo 

Al teatro Lea Padovani sabato 28 novembre ore 21

 

Sul palcoscenico del teatro Lea Padovani, sabato 28 novembre alle 21, Barbara Foria presenta uno dei suoi migliori monologhi, "Meglio un uomo oggi che un marito domani". Uno spettacolo in cui l’attrice espone le problematiche del rapporto tra uomo e donna da un punto di vista tipicamente femminile ma in grado di far sorridere soprattutto gli uomini. Foria racconta la coppia italiana e parla di donne e di quanto siano diverse dal genere maschile, un'analisi satirica del rapporto di coppia e del matrimonio ai giorni d'oggi. «Se l'uomo e la donna non si possono sopportare perché allora si cercano? Perché si fidanzano? E soprattutto perché si sposano?» Interrogativi che si pone Barbara Foria, la Eva dei nostri tempi, nel suo nuovo spettacolo.

D'altro canto chi meglio di lei, laureata in giurisprudenza, potrebbe difendere l'universo femminile? Le ansie e i timori che si manifestano giorno per giorno nel tormentato rapporto con il suo Adamo/Gianfilippo, sono quelli di tutte le donne di oggi. Eva/Barbara mette in piazza i segreti che nessuna donna ha mai osato confessare se non al proprio diario, divertendo, ma anche facendo riflettere tutti gli spettatori.

Uno spettacolo di Barbara Foria e Luciano Recano
Regia di Marco Simeoli
Produzione Mente Comica

INFO:
Teatro Lea Padovani
via Aurelia Tarquinia, 58, Montalto di Castro
Telefono: +39 0766 870115 - 335 474640
Sito web: www.teatroleapadovani.it

BIGLIETTI:
Intero € 15,00 euro - Ridotto € 13,00
Prevendite: Viterbo - Underground 0761 342987
Online: www.ticketitalia.com

Agevolazioni per famiglie con bambini e ragazzi fino a quindici anni, il costo del biglietto è di 1 euro.
Sconti per gli abbonati e gli over 65: se si entra in due il secondo paga solo 1 euro.

Valuta la pagina - stampa