il comune

servizi

la città

il comune informa

San Sisto, Terravecchia e le Origini

San-Sisto---Castello.jpg
 

Comincia qui il breve percorso alla scoperta della storia di Montalto di Castro e del suo territorio. in questo momento vi trovate proprio di fronte al complesso monumentale S. Sisto e, in particolare, all’ingresso principale di quello che è stato per secoli un ospedale. il viaggio inizia da qui perché in questa area, che comprende anche il “borgo Terravecchia”, con grande probabilità sorgeva la stazione romana denominata “Forum Aureli” di cui non rimane traccia visibile. Il Forum rappresentava con ogni probabilità un centro addetto sia al rifornimento per i viaggiatori che alla giurisdizione del territorio. Nacque in questo luogo, che fno ad allora era scarsamente popolato, in seguito allo spostamento del tracciato della via Aurelia (III a.C.). Questa grande via di comunicazione , infatti, in origine da Roma seguiva la linea di costa in direzione Etruria e, prima dell’attuale area di Montalto, piegava verso la città di Vulci. Ma l’intento più intimo delle strade romane non era certo quello di raccordare antiche e “inutili” città-stato etrusche: l’Aurelia doveva permettere una rapida espansione della civiltà romana. Così la via venne riorientata per meglio servire questa esigenza e per ragioni logistiche qui si edifcò anche Forum Aureli che attraverso i secoli diventerà Vico Foro e poi Terravecchia, nome evocativo con cui viene indicata dai montaltesi la via e il caseggiato che collega San Sisto al centro storico di Montalto. Della chiesa di San Sisto (XIII secolo), che rappresenta la parte più antica situata alla vostra sinistra, si
conoscono pochi dati certi. con ogni probabilità fu costruita da maestranze cistercensi e rappresentò per secoli il più importante luogo di culto degli abitanti di Montalto. Qui venne celebrato un Sinodo nel 1365. La struttura fu completamente rimaneggiata nei primi anni del XVIII secolo, adibita ad ospedale e affdata alle cure dei Fatebenefratelli. Recentemente restaurato, parte dell’edifcio ospita la Biblioteca e l’archivio Storico Comunale. Seguite il tracciato, attraverso Terravecchia, per giungere alla prossima stazione

San Sisto, Terravecchia and the Origins

 

 Here starts our breif tour to discover the history of Montalto di Castro and its territory. In this moment you are in front of the construction of San Sisto, at the main entrance of what once has been a hospital. Our trip starts here because with a high probability in this area, which includes as well the quarter of “borgo Terravecchia”, was located the roman outpost called “Forum Aureli”, of which there is no trace left. The Forum is likely to have had the function of provisioning travellers and to administer the justice of region. It was build in this place, which before had been sparsely populated, after the relocation of the Via Aurelia (III b.C.).Indeed this great road coming from Rome followed the coast line in the direction of Etruria and, prior to the current city area of Montalto, pointed towards Vulci. But the intimate intention of the roman roads for sure was not to connect antique and “useless” etruscan city states: the Aurelia was aimed to the rapid expansion of the roman civilisation. Thus the road was repositioned to better ft this need and for logistic reasons here was build the Forum Aureli, which in the course of the centuries became Vico Foro and then Terravecchia. This name is used by the people of Montalto to indicate the street and the houses, which are situated between San Sisto and the historic city center. Little is known for sure of the church of San Sisto (XIII century), on your left, which is the oldest part of the construction. Most likely it has been build by cistercian craftsmen and for centuries it has been the most important religious building for the population of Montalto. The structure was completely altered during the frst years of the 18th century, transformed in a hospital and given over to the Brothers Hospitallers of St. John of God (Fatebenefratelli). After the recent restoration part of the construction now houses the public library and the historic archive of Montalto. Follow the path through Terravecchia to arrive at the next stop.

 

San Sisto, Terravecchia e le Origini
    share
    Valuta la paginastampa

    Comune di Montalto di Castro P.zza Giacomo Matteotti n. 11 Montalto di Castro, (Lazio) 0766 87011 .

    Effettua l'accesso oppure registrati per inviare la segnalazione.