il comune

servizi

la città

il comune informa

Competenze Istituzionali

IL SINDACO
L. 81/1993 - T.U. 267/2000
Art. 20 Statuto Comunale:
Il Sindaco è eletto a suffragio universale e diretto, contestualmente all'elezione del Consiglio Comunale di cui è membro. Prima di assumere le funzioni, nella seduta d'insediamento del Consiglio, il Sindaco presta giuramento, davanti al Consiglio Comunale, di osservare lealmente la Costituzione Italiana.
Il Sindaco nomina i componenti della Giunta Comunale e ne da comunicazione al Consiglio Comunale nella prima seduta successiva alla elezione.

Il Sindaco, nella sua qualità di capo dell'Amministrazione:
- nomina, convoca e presiede la Giunta;
- attribuisce le competenze agli Assessori;
- formula l'ordine del giorno delle adunanze della Giunta;
- entro il termine di sessanta giorni dal giuramento, sentita la Giunta, presenta al Consiglio Comunale le linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato;
- coordina e programma l'attività degli Assessori, ne mantiene l'unità di indirizzo politico finalizzato alla realizzazione delle previsioni del documento programmatico di cui alla lettera d) ed al conseguimento degli scopi dell'Ente;
- sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici, nonché all'esecuzione degli atti;
- sovrintende all'espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite o delegate al Comune.
Quale ufficiale di governo esercita le funzioni nei servizi di competenza statale che gli sono attribuite dalle leggi;
- indice i referendum comunali e ne proclama l'esito;
sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio Comunale, provvede alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni, entro quarantacinque giorni dall'insediamento, ovvero entro i termini di scadenza del precedente incarico;
- nomina i responsabili dei servizi, attribuisce e definisce gli incarichi dei responsabili e quelli di collaborazione esterna secondo le modalità ed i criteri stabiliti dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti comunali;
- nomina il Segretario Generale nel rispetto delle disposizioni di legge;
- nomina il Direttore generale, sentita la Giunta;
- promuove gli accordi di programma, convoca la conferenza per verificare la possibilità di concordare l'accordo di programma, presiede il collegio di vigilanza sull'esecuzione dell'accordo;
- esercita le altre funzioni attribuitegli dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti;
- ha la rappresentanza processuale del Comune.
- decide in ordine alle liti attive e passive del Comune e disporre in ordine alla transazione delle cause pendenti, valutata l'opportunità della loro definizione nell'interesse del Comune.

 

    share
    Valuta la paginastampa

    Comune di Montalto di Castro P.zza Giacomo Matteotti n. 11 Montalto di Castro, (Lazio) 0766 87011 .

    Effettua l'accesso oppure registrati per inviare la segnalazione.