il comune

servizi

la città

il comune informa

Comunicati Stampa

Due giorni di karate e Kobudo insieme al Maestro Seinosuke Mitsuya

Sabato 22 e domenica 23 aprile al Complesso San Sisto

Un altro prestigioso appuntamento nei giorni della fiera Maremma d’aMare, in programma dal 22 al 25 aprile. Sabato 22, dalle 16 alle 19, e domenica 23 aprile, dalle 10 alle 12, presso il complesso monumentale San Sisto (ingresso Libero), si terrà un evento di arti marziali, organizzato dalla Samurai 2000 con il patrocinio del Comune di Montalto di Castro. Si effettuerà uno stage di karate e Kobudo insieme al Maestro Seinosuke Mitsuya.

Il maestro Mitsuya è nato il 4 ottobre 1946 ad Osaka in Giappone. Sin da giovane iniziò lo studio delle arti marziali giapponesi (Karate e Kobudo) sotto la guida del maestro Teruo Hayashi. Negli anni ‘70 il Sensei Mitsuya lasciò il Giappone per trasferirsi negli Stati Uniti, dove collaborò con molte palestre. Durante questo periodo divenne il primo rappresentante all'estero dell'organizzazione Hayashi-ha Shito-ryu Kai fondata dal maestro Teruo Hayashi. A metà anni settanta il Sensei Mitsuya si trasferì in Europa, e dopo aver lavorato in numerose città europee scelse Palermo come base operativa per continuare il proprio lavoro di diffusione e rappresentanza dello stile Hayashi-ha. Un importante riconoscimento per il maestro Mitsuya fu quello di ottenere il grado di 8° Dan e il titolo di Hanshi datogli dal Soke Teruo Hayashi.

Ad oggi Hanshi Seinosuke Mitsuya continua a lavorare per diffondere i principi del Karate grazie soprattutto all'organizzazione Mitsuya-Kai International da lui fondata e presieduta. Organizzazione alla quale sono affiliati numerosi gruppi da tutto il mondo. Gianni Ottoni, della scuola Samurai 2000 di Montalto di Castro, vuole insegnare ai ragazzi le origini e la cultura del popolo giapponese da dove il karate è nato.

allegati

    share
    Valuta la paginastampa

    Comune di Montalto di Castro P.zza Giacomo Matteotti n. 11 Montalto di Castro, (Lazio) 0766 87011 .

    Effettua l'accesso oppure registrati per inviare la segnalazione.